TARSU

TARSU

(Tassa Smaltimento Rifiuti Solidi Urbani)

 

TARSULa tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, abbreviata in TARSU, è prevista dal Decreto Legislativo n. 507/1993 che ha subito successive modifiche. I comuni applicano questa tassa sulla base del costo totale del servizio di raccolta e successivo smaltimento dei rifiuti usando come parametro la superficie dei locali di abitazione e di attività dove possono avere origine rifiuti di varia natura.
La tassa è dovuta al Comune per il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani, oltre che di spazzamento delle strade pubbliche. Il servizio è gestito dal Comune in regime di privativa. Oggetto di raccolta sono i rifiuti domestici e quelli cosiddetti assimilati ovvero quelli derivanti da attività economiche, artigianali, industriali che possono essere assimilati per qualità a quelli domestici.

 

Calcolo TARSU - Anno 2010


Seleziona la categoria di competenza nella tabella sottostante, quindi inserisci la superficie iscrivibile a ruolo nell'apposito campo, infine fai click su [Calcola]. Per valori decimali, digita il punto invece della virgola. Esempio 12,5 mq -> 12.5 mq. Questo programma non ha validitÓ generale ma Ŕ applicabile solo ed esclusivamente nel presente comune.

Categorie e Riduzioni TARSU

Comune di Cittanova

 

Anno 2010 

 

Categorie RSU

 

CATEGORIA A - Locali ed aree adibiti a musei, archivi, biblioteche, ad attistituzioni culturali, politiche e religiose, sale teatralie cinematografiche, scuole pubbliche e private, palestre, autonomi depositi di stoccaggio e depositi di macchine e materiali militari;

 

CATEGORIA B - Complessi commerciali all'ingrosso o con superfici esposivive, nonchè aree ricreativo-turistiche, quali campeggi, stabilimenti balneari ed analoghi complessi attrezzati;

 

CATEGORIA C - Locali ed aree ad uso abitativo per nuclei familiari, collettività e convivenze, esercizi 1155 alberghieri;

 

CATEGORIA D - Locali adibiti ad attività terziarie e direzionali diverse da quelle di cui alle categorie B - E ed F, circoli sportivi e ricreativi;

 

CATEGORIA E - Locali ed aree ad uso di produzione artigianale o industriale o di commercio al dettaglio di beni non deleribili, ferma restando l'intassabilità delle superfici di lavorazione industriale e di quelle produttive di rifiuti non dichiarati assimilabili agli urbani;

 

CATEGORIA F - Locali ed aree adibiti a pubblici esercizi o servizi di vendita al dettaglio di beni alimentari o deperibili, ferma restando l'intassabilità delle superfici produttive di rifiuti 518 non dichiarati assimilabili agli urbani;

 

CATEGORIA G - Abitazioni località Zomaro (4 mesi tariffa intera categ. C) + (8 mesi 30% della tariffa intera categ. C) come da delibera C.C. n.14 del 31/03/2003.

 

 

 

Riduzioni RSU

 

A) Abitazione con un unico occupante avente una superficie di mq 35;

 

B) Abitazione a disposizione per uso stagionale o limitato o discontinuo;

 

C) Abitazione il cui unico occupante o dotentore risieda o abbia dimora, per più di 6 mesi all'anno, in località fuori dal territorio nazionale.

 

 

 

Comune di Cittanova

Viale Aldo Moro n.1 - CAP 89022

Telefono 0966 656111 - FAX 0966 656120

P. IVA 00267230803

 

Contatore Visite

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.967 secondi
Powered by Asmenet Calabria